5 milioni di persone a maggior rischio, senza vaccino

17/05/2021

Oltre 5 milioni di persone a rischio elevato di ospedalizzazione sono ancora totalmente scoperte dalla protezione vaccinale.

Il 9,1% degli over 80 non ha ancora ricevuto la prima dose, la percentuale sale al 23,1% per la fascia 70-79 e al 42,4% per quella 60-69 anni.

Quanto sopra è spiegato dal presidente di Fondazione Gimbe - Nino Carbabellotta - in un'analisi per l'ANSA sulle coperture vaccinali e l'andamento della pandemia.

Cartabellotta spiega inoltre quanto sia fondamentale, pur di fronte al netto miglioramento in atto, rispettare la gradualità delle riaperture, senza imprudenti salti in avanti soprattutto visto che non è ancora chiaro il reale impatto dell'Italia tutta gialla sulla curva epidemiologica.

Gradualità che, insieme al completamento della copertura vaccinale negli over 60 e al rigoroso rispetto delle misure individuali, rappresenta la chiave di volta per affrontare questa fase della pandemia.

5 milioni di persone a maggior rischio, senza vaccino