Giornata mondiale dei donatori di sangue, al via campagna di comunicazione di Regione, Avis e Fidas

14/06/2021

Oggi – lunedì 14/06/2021 – è la giornata mondiale dei donatori di sangue. Questa giornata nasce dal bisogno di ricordarsi di loro per ringraziarli, ribadire il valore di un gesto di grande altruismo e far sì che sempre più persone ne seguano l’esempio.

La Regione Emilia-Romagna è pronta a lanciare - assieme ad Avis e Fidas - la campagna di comunicazione. “Donare è la nostra forza, sono i semplici gesti che creano legami. ContinuiAMO a donare il sangue, non ci fermiamo”, questo è il messaggio che sarà esposto (locandine, totem, sticker per i social media) e distribuito su tutto il territorio (ospedali, Aziende sanitarie, punti Cup, sedi di donazione..) per sensibilizzare i cittadini sull’importanza di questo gesto.

Nel 2020, a causa della pandemia da SARS CoV2, sono lievemente diminuite (-2,4%) le unità di sangue intero donate in Emilia-Romagna. Sono diminuite però del 3% anche le unità trasfuse.

Il bilancio raccolte/trasfuse, pertanto, è risultato positivo e non si sono create situazioni di carenza.

Grazie ai donatori, che nel 2020 sono stati 139.697 (+1,1% rispetto al 2019)  con un’età media di 43 anni, la regione è in grado di mantenere l’autosufficienza: ciò significa che nessun intervento in cui fosse necessaria una trasfusione è stato rimandato e , nonostante il periodo, l’Emilia-Romagna è riuscita a contribuire all’autosufficienza nazionale cedendo alle regioni carenti 10.195 unità di sangue.

Nei primi 5 mesi del 2021 si osserva un aumento, rispetto allo stesso periodo del 2020, delle unità di sangue intero raccolte (+12,1%) confermando così la stabilità e l'efficienza del sistema regionale, l'importanza della collaborazione tra istituzioni e volontariato del sangue e il valore della solidarietà che da sempre caratterizza l’Emilia-Romagna.

Per candidarsi alla donazione di sangue bisogna aver compiuto 18 anni, pesare non meno di 50 chilogrammi, godere di buona salute e condurre uno stile di vita sano. Dopodiché ci si può recare nei centri di raccolta o nei punti di raccolta sangue della propria città (n. verde 800 033 033 e-mail donaresangue@donaresangue.it).

Giornata mondiale dei donatori di sangue, al via campagna di comunicazione di Regione, Avis e Fidas