Dr. Corrado Debbi

Medici

IN BREVE
<p>Dr. Corrado Debbi Ginecologo a Reggio Emilia</p>

Dr. Debbi Corrado Medico Specialista in Ginecologia e Ostetricia presso l'ambulatorio ginecologico del Polaimabulatorio Privato San Michele

GINECOLOGIA

  • Visita ginecologica con ecografia di supporto
  • Visita senologica con ecografia di supporto: lo studio con ultrasuoni della mammella è in grado di individuare noduli non palpabili e di distinguere quelli a contenuto liquido (es. cisti) da quelli solidi (es. fibroadenomi, neoplasie).
    L’accuratezza diagnostica dipende da alcune variabili come le dimensioni, contenuto e tessuto circostante.L’esame può essere eseguito in qualsiasi età, associato all’esame clinico del seno.
  •  Ecografia ginecologica di II livello
    (quadri clinici complessi di patologia uterina od annessiale) In particolare propone due tipi di accertamenti diagnostici specifici:
    • 1. “Screening ecografico nella sterilità di coppia”
      Durata esame: 30 minuti circa.
      L’esame deve essere eseguito fra 5°-12° giorno dall’inizio del ciclo.
      In una unica seduta ecografica viene studiata:
      • anatomia uterina
      • anatomia annessiale
      • funzionalità ovarica
      • pervietà tubarica
      • valutazione della pelvi
    • L’esame ecografico transaddominale e transvaginale viene integrato con la sonoisterosalpingografia.
      Si tratta di una procedura ecografica in cui un mezzo di contrasto (in genere soluzione fisiologica ed aria) viene iniettato nella cavità uterina per via transcervicale.
      Questo permette di visualizzare meglio:
      • canale cervicale
      • la cavità uterina (morfologia, eventuale patologia endocavitaria: polipi, miomi, ecc.)
      • la pervietà tubarica
    • Rispetto alla isterosalpingografia (la procedura diagnostica finora utilizzata a questo scopo), la sonoisterosalpingografia ha il vantaggio:
      • di esporre la paziente a minori rischi (vengono evitati sia i rischi radiologici che i possibili rischi allergici del mezzo di contrasto).
      • Maggiore capacità diagnostica: oltre a definire la pervietà tubarica, ci fornisce:
        • Migliori informazioni riguardanti l’utero in toto (cavità e pareti)
        • Informazioni riguardanti le ovaie e la pelvi (non valutabili col precedente esame)
    • Nello studio della sterilità di coppia, questo accertamento diagnostico iniziale permette quindi di limitare i casi da sottoporre a valutazioni chirurgiche endoscopiche.
  • “Check–up ginecologico”
    Viene eseguito in una unica seduta e dura circa 45-60 minuti.
    Periodo indicato: va eseguito immediatamente dopo il mestruo (5-12 gg)
    (NB: il giorno 1, primo giorno mestruale). In questo periodo è possibile:
    • Migliore valutazione del tessuto mammario e della cavità uterina.
    • Non interferire su una gravidanza misconosciuta
    • Queste precauzioni risultano ovviamente inutili in menopausa.

Con questo controllo ci si propone di contribuire alla prevenzione e diagnosi precoce delle principali patologie oncologiche della sfera femminile.

  1. Mammella: Visita senologica + ecografia
  2.  Patologia cervicale: Speculum+Pap-Test ( se non eseguito di recente)
  3. Patologia endometriale: Visita ginecologica + ecografia transvaginale.Se indicato,lo studio viene integrato con la sonoisterosonografia. E’ una procedura ecografica in cui si inietta, per via transcervicale, un mezzo di contrasto rappresentato da soluzione fisiologica, con lo scopo di distendere la cavità uterina e visualizzarne meglio le eventuali patologie endocavitarie ( polipi, miomi,iperplasie, ecc.).
    A completamento, è possibile eseguire esame diagnostico istologico.
  4. Patologia ovarica (visita + ecografia transvaginale)


OSTETRICIA

  • Visita ostetrica con ecografia
  • Assistenza clinica alla gravidanza ( visite, ecografie, ecc.)
  • Ecografia genetica (o Translucenza nucale): viene eseguita tra le 11-13,6 settimane.
    Tramite la misurazione dello spessore della nuca fetale (e la visualizzazione di altri segni ecografici come l’osso nasale) si è in grado di stimare il rischio che il feto sia affetto da trisomia 21 (sindrome di Down) – trisomia 18 o 13.
    Il BI-TEST è un prelievo materno che può essere eseguito in occasione della ecografia genetica e valuta il livello di due ormoni prodotti dalla placenta ( Free-B-HCG e PAPP-A).
    Combinando le informazioni ecografiche e del bitest è possibile identificare i feti a rischio di anomalie cromosomiche, in particolare della trisomia 21, con un’accuratezza del 90 % , evitando il ricorso alla indagine invasiva.
    Un operatore esperto è inoltre in grado di diagnosticare eventuali malformazioni presenti.
  •  Diagnostica invasiva prenatale (amniocentesi, villocentesi): sono procedure che comportano un modesto rischio abortivo ma permettono di recuperare materiale biologico da utilizzare per una diagnosi definitiva del corredo cromosomico fetale.
    La villocentesi si esegue indicativamente a 12 settimane : con un piccolo ago, per via transaddominale, si recuperano villi coriali ( il materiale che forma la placenta).
    L’amniocentesi si esegue invece attorno alle 16 settimane ed in questo caso l’ago viene inserito nel sacco amniotico e si aspira liquido entro cui sono contenute cellule di origine fetale che verranno successivamente coltivate e studiate.
  • Ecografia Ostetrica di II° livello: si intende una ecografia accurata,eseguita da operatore esperto e supportato da adeguata strumentazione, che si proponga di studiare le problematiche più importanti della gravidanza, come:
    • lo studio morfologico del feto a 19-22 settimane per riconoscere la maggior parte delle potenziali malformazioni
    • lo studio doppler utero-feto-placentare per individuare le donne a rischio di gestosi e/o i feti a rischio di rallentata crescita
    • la valutazione del collo dell’utero per identificare le donne a rischio di parto prematuro, una delle cause principali di morbilità-mortalità perinatale.

Tutta l’attività ecografica è supportata da una apparecchiatura di fascia alta, dotata di 3D-4D.

CURRICULUM

  • Nato a Castellarano (RE) il 27.6.1956.
  • Sposato dal 1986 con Donatella, è padre di due gemelli (Ludovica e Jacopo).
  • Maturità Classica nel 1975.
  • Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1982 presso l’ Università di Bologna.
  • Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia nel 1987 (Voto: 70/70) conseguita presso l’Università di Modena.
  • Autore di diverse pubblicazioni, ha partecipato come relatore a vari convegni nazionali e corsi di aggiornamento.
  • Coautore delle linee guida nazionali di ecografia ostetrico-ginecologica (SIEOG 2006).
  • Già docente presso il corso di laurea di Scienza infermieristica dell’Università di Modena e Reggio Emilia.
  • Assistente Medico Ospedaliero dal 1986,diviene Aiuto Medico Ospedaliero nel 1991.
  • Dal 2003 è Dirigente di I° Livello presso U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Arcispedale Santa Maria di Reggio Emilia.
  • Si interessa principalmente di:
    • Fisiopatologia ostetrica.
    • Diagnostica prenatale.
    • Diagnostica ecografica:
      • ostetricia (translucenza nucale - eco morfologica II livello - doppler-cervicometria, ecc.)
      • ginecologia (Eco ginecologica II livello - sonoisterografia - sonoisterosalpingografia - eco mammaria)



Richiedi Informazioni

Per richiedere informazioni o per prenotare il servizio chiamaci

o compila il form se vuoi essere ricontattato

Scopri Tutti i Nostri Servizi

Prestazioni

Acido IaluronicoAgopunturaBalance LiftBendaggio Arti InferioriBiorivitalizzazioneBlefaroplastica senza bisturiBotulinoCampo visivoCheck Up GinecologicoConsulenza e Terapia disturbi psichici, psicosomatici e disagi della sessualitàConsulenza Psicologica Individuale, di Coppia e FamigliareCrioterapia di VerrucheDermal FillerDiagnostica prenataleDieta per DiabeteDieta per IpertensioneDieta per ObesitàDieta per Patologie RenaliDiete per intestino irritabileDiete per SovrappesoEcocolordoppler Aorto IliacoEcocolordoppler Arterioso, Venoso Arti InferiroriEcocolordoppler Carotidi - T.S.A.Ecocolordoppler tiroideoEcografia CardiacaEcografia ColloEcografia dei testicoli. Testicolare (scrotale)Ecografia del toraceEcografia dell’addomeEcografia delle AncheEcografia ghiandole salivariEcografia MammellaEcografia MorfologicaEcografia Muscolo TendineaEcografia OstetricaEcografia Quadridimensionale (4D)Ecografia TiroideaEcografia ToracicaEcografia trans-addominale dell’addome inferiore maschileEcografia TransvaginaleEcografia Tridimensionale (3D)Ecografia UrologicaEcografie articolariElettrocardiogrammaElettromiografiaEMDR Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculariEpilazione LaserEsame AudiometricoEsame endoscopico in ORLEsame vestibolare e manovre riabilitativeFibrorinoscopiaFillerFotoringiovanimentoHolter CardiacoHolter PressorioHydrobalanceImpedenzometriaInfiltrazioni articolariinfiltrazioni articolari con acido ialuronicoInfiltrazioni ecoguidate ancaInserimento spirale anticoncezionaleIntralipoterapiaLaser Co2 FrazionatoLaser dermatologico esteticoLaser Pico - Rimozione tatuaggiLaser Synchro VasQLaser Vascolare di Capillari e AngiomiLavaggio Energetico Emozionale (LEE)Manipolazioni fisioterapicheMappatura dei nei con VideodermatoscopioMappatura NeiMedicina EsteticaMesoterapiaMesoterapia capelliMesoterapia Estetica- trattamento della celluliteMOC: Mineralometria Computerizzata OsseaMonitoraggio FollicolareNeedlingOCTOnda CoolwavesOssigeno-Ozono terapiaPachimetria cornealePap TestPatch TestPeelingPrenatalSAFEPrescrizione DieteticaPrickTestPupillometriaRadiofrequenzaRiabilitazione pavimento pelvicoRieducazione del gesto tecnico (sport-specifico)Rinofiller, rinoplastica non chirurgicaRivitalizzazione CorpoScleroterapiaScreening ecografico nella sterilità di coppiaSensibilità al contrastoServizio di Sessuologia ClinicaSonoisterografiaSpirometriaTamponi VaginaliTerapia ManualeTest dei coloriTopografia CornealeTranslucenza NucaleTrattamento IPL Luce pulsataTrattamento macchie viso/maniTrattamento occhiaieTrattamento OsteopaticoTrattamento PodologicoValutazione FisioterapicaValutazione LogopedicaValutazione PodologicaVisite Senologiche