MENU
CERCA
AMBULATORI
SERVIZI IN EVIDENZA
Home >> servizi >> MOC: Mineralometria Computerizzata Ossea

MOC: Mineralometria Computerizzata Ossea

DESCRIZIONE

MOC: Mineralometria Computerizzata Ossea
La M.O.C a Reggio Emilia presso il centro medico specialistico San Michele.
L’osteoporosi è una malattia dello scheletro, caratterizzata da una ridotta massa ossea e dal deterioramento della microarchitettura del tessuto osseo, con conseguente aumento della fragilità ossea e predisposizione alla fratture, soprattutto dell’anca, delle vertebre e del polso.
Il 66% delle donne dopo la menopausa ed il 50% degli uomini sono colpiti da osteoporosi. Anche diverse patologie e l’uso prolungato di alcuni tipi di farmaci (cortisone, antiblastici, ecc.) possono condurre ad osteoporosi.
Secondo la organizzazione mondiale della Sanità, ogni 3 secondi si verifica una frattura da osteoporosi. La frattura del femore comporta una mortalità del 20% nell’anno successivo e una disabilità permanente nel 30% dei pazienti affetti.
L’osteoporosi è una malattia difficile da riconoscere, al punto da meritare la definizione di “ladra silenziosa”: il più delle volte non da segno di sé fino al momento della frattura.
Per questo motivo una diagnosi precoce è assolutamente indispensabile per la prevenzione e, nel caso di patologia conclamata, per poter impostare correttamente la terapia ed evitare ulteriori danni.
La MOC DXA (mineralometria ossea computerizzata a raggi X) è considerata la metodica più affidabile per la diagnosi di osteoporosi.
L’esame, che può essere eseguito alla colonna vertebrale, al femore e al polso, dura pochi minuti (circa 20) ed è completamente indolore.
L’esame fornisce il valore della massa ossea (normale, osteopenia, osteoporosi) e un indice del rischio di frattura.



« Lista Completa