MENU
CERCA
AMBULATORI
SERVIZI IN EVIDENZA
Home >> news >> Inverno in montagna: Sci, snowboard e ciaspole, ecco le regole per non farsi male

Inverno in montagna: Sci, snowboard e ciaspole, ecco le regole per non farsi male

DATA
05.03.2014

NOTIZIA
Alimentazione, abbigliamento e meteo. E se perdete l'equilibrio i maestri da sci suggeriscono: «Lasciatevi andare»
Ecco le regole e i consigli degli esperti per non farsi male su sci e snowboard e anche sulle ciaspole o in passeggiata

Conto alla rovescia per la stagione invernale. Le stazioni sciistiche sono pronte a partire e gli appassionati dello sci e dello snowboard sono in fermento e attendono la prima neve per lanciarsi sulle piste. Ma per non finire infortunati nel bel mezzo della prima discesa è bene seguire una serie di regole d'oro per non farsi male. «Prima di tutto - spiega Cristina Smiderle, ortopedico e fisiatra all'Asl di Bassano del Grappa - occorre un'adeguata preparazione fisica. Durante la settimana è buona norma allenarsi a casa e in palestra già prima che arrivi la neve e prima di scendere in pista meglio scaldare i muscoli». Altro aspetto da non trascurare è l'alimentazione durante la giornata sulle neve: «Occorre un buon apporto calorico e una dieta ricca di carboidrati. Se la gita è lunga senza punti di appoggio è raccomandabile portare con sè tè caldo ben zuccherato e frutta secca ad alto contenuto calorico» consiglia la fisiatra. Infine per non farsi male è saggio dosare le proprie forze. Meglio dire no alla classica frase «faccio l'ultima discesa e poi smetto» e rinunciare perché la maggior parte degli incidenti avviene proprio nel pomeriggio, poco prima della chiusura degli impianti. «Le energie di riserva vanno conservate per le situazioni di emergenza» suggerisce Cristina Smiderle. E in caso di perdita di equilibrio i maestri da sci consigliano «di lasciarsi andare» per ridurre i rischi di fratture o distorsioni. Anche saper cadere è un'arte ed è importante non irrigidirsi per la paura per aumentare i danni.

ATTENZIONE AL METEO
Attenzione al meteo e al rispetto di tutti gli allerta e i divieti, specie per quello che riguarda le valanghe, usando ogni precauzione per non compromettere la propria e l'altrui sicurezza. Per lo sci alpinismo (ma anche per chi si avventura con le ciaspole in percorsi mediamente difficili) è indispensabile portare Arva, pala e sonda. Anche il vento è una variabile da non sottovalutare perché in casi di peggioramento della situazione meteo vengono chiusi gli impianti di collegamento e si rischia di restare bloccati nella valle «sbagliata».

ABBIGLIAMENTO E PROTEZIONI
Per evitare colpi di sole va protetto il capo (meglio con il casco che protegge anche dal trauma cranico). Vanno protetti anche gli occhi con adeguati occhiali da sole (si rischia l'oftalmia) e la pelle e le labbra (si rischiano danni da Uv e herpes labiale). L'abbigliamento deve essere adeguato, capace di assorbire il sudore (ottimo il capilene), antivento e idrorepellente (per esempio il goretex che è traspirante) e in grado di mantenere una buona termicità. Per chi pratica lo snowboard esistono ottime protezioni per la colonna simili a quelle per motociclismo e, per ogni disciplina, guanti con apposite protezioni.

I BAMBINI
Attenzione ai bambini: non portarli mai nello zainetto sulla neve. Loro non si muovono e sono ad alto rischio di congelamenti e assideramento. Possono essere portati per brevi camminate sulla neve solo con temperature gradevoli, avendo cura di proteggere i loro occhi e il capo


TAG: sci sciare snowboard ciaspole passeggiate neve prevenzione infortuni bambini meteo abbigliamento sportivo






ULTIME NEWS

Creme solari: 10 cose che (forse) non sai sui prodotti per l'abbronzatura
2018-08-04
Creme solari, conoscete davvero le caratteristiche dei prodotti per la protezione solare e per l'abbronzatura? L'estate si avvicina e il caldo è arrivato. E' il momento d
I nostri orari di agosto
2018-08-01
ORARI DI APERTURA MESE DI AGOSTO 2018 Fino a lunedì 6 agosto orario normale, mattino e pomeriggio. Da martedì 7 agosto a sabato 11 agosto. Aperti solamente al matt
Api, meduse, ragni, vipere, zecche. Cosa fare in caso di morso o puntura
2018-07-31
Estate, tempo di vacanze: mare, montagna, campagna o lago, ogni località offre relax e svaghi, ma anche lati oscuri. Calabroni, zecche, meduse, scorpioni e vipere in
Bimbi d'estate: il vademecum dei pediatri
2018-07-30
Coinvolgerli nell'organizzazione del viaggio, inserendo tappe ad hoc. Essenziali gli snack e il primo soccorso. Cappellino, crema solare, occhiali da sole e farmaci pr
Rimozione del tatuaggio? Sì, ma rigenerando la pelle
2018-07-30
Pentiti del tatuaggio, c’è una novità! Sembra ormai clinicamente confermato che, con l’uso della tecnologia laser a picosecondi abbinata al trattamento con laser fraziona
Campeggio: i 10 errori da evitare per godersi la vacanza in tenda
2018-07-22
Quest'anno avete deciso di trascorrere una vacanza in campeggio? Di sicuro si tratta di un'alternativa economica, divertente e avventurosa, adatta a chi vuole riscoprire
Godersi la montagna d'estate Anche nella terza età
2018-07-12
Gli eventuali rischi dell'altitudine possono essere gestiti. Le misure da adottare perché il fisico possa trarne giovamento Un piacevole fresco, lontano dall'afa della
Vacanze in salute, le regole d'oro
2018-07-01
Qualche prezioso consiglio da non dimenticare mai, per trascorrere le ferie in tranquillità e fronteggiare eventuali emergenze. Cosa sarebbe l’estate senza vacanze? Il
Le medicine da mettere in valigia
2017-08-01
E’ il momento di andare in vacanza, preparare la valigia: vestiti, costumi, creme, beauty-case e libri vanno bene, ma è importante non dimenticarsi delle medicine. Qu
Allergici in viaggio, qualche trucco per evitare di correre rischi
2017-08-01
In vacanza, soprattutto all'estero, cresce la probabilità di pericolosi choc anafilattici per chi è allergico ai cibi La prospettiva di una vacanza può diventare un in

« Lista Completa