MENU
CERCA
AMBULATORI
SERVIZI IN EVIDENZA
Home >> news >> Per quali motivi può «andare giù» la voce?

Per quali motivi può «andare giù» la voce?

DATA
16.12.2011

NOTIZIA
Sforzi, virus, reflusso e tumori all'origine della «disfonia»

I disturbi della voce, in termini tecnici disfonie, si presentano con una varietà di sintomi: dalla voce rauca, soffiata, debole, alla sua completa assenza. In gran parte dei casi la disfonia è causata da sforzi nel parlare, ma può essere anche la spia di patologie più serie. «Un terzo delle persone usa la voce come strumento di lavoro e, se la usa troppo e male, rischia la disfonia — spiega Claudio Albizzati, responsabile del Servizio di Otorinolaringoiatria Multimedica di Milano —. Insegnanti, telefonisti, cantanti, attori e politici sono più a rischio. Le possibilità di disturbi della voce aumentano anche se si fuma, si abusa di alcolici, si lavora in un ambiente rumoroso (che rende necessario alzare la voce), nonché in seguito all'assunzione di alcuni farmaci».

Perché va giù la voce?
«A volte abbassamento o raucedine sono il segnale di un problema psicologico, ma nella maggior parte dei casi la voce va giù per un abuso vocale, che può favorire la comparsa di noduli a livello delle corde vocali. La laringite virale è un'altra classica causa di disfonia, che può essere secondaria anche a bronchiti e polmoniti. Sono inoltre sempre più comuni anche i casi legati al reflusso gastroesofageo (che arriva a irritare le corde vocali), più rari i casi in cui la disfonia è il segnale di un tumore della laringe della tiroide, del polmone, del cervello o di un ictus».

Come bisogna comportarsi?
«Se la voce non torna normale in 2-3 settimane è bene farsi visitare da un otorinolaringoiatra. Per la diagnosi è fondamentale un'accurata indagine della storia del paziente per un corretto inquadramento (epoca di insorgenza e modalità d'esordio del disturbo, attività professionale, ambiente lavorativo, affezioni del tubo digerente, precedenti interventi per un tumore del polmone o della tiroide, traumi, fumo, alcol). Poi si esaminano le corde vocali con la fibroscopia flessibile, procedura che può essere eseguita in ambulatorio. I fibroscopi permettono di evidenziare alterazioni anatomiche (polipi, tumori, ecc.) e/o funzionali (noduli da sforzo, paralisi delle corde vocali, ecc.). In alcuni casi, per avere informazioni più dettagliate, si possono eseguire laringoscopia con ottica rigida e stroboscopia».

Quali sono le cure?
«Innanzitutto, l’igiene della voce: non gridare, respirare correttamente, cercare di parlare in ambienti dove non ci sia rumore di fondo. Ovviamente se la disfonia è il segnale di altre malattie bisogna curarle. Particolare attenzione è necessaria nel caso di reflusso laringofaringeo, spesso non riconosciuto e trattato a dovere. Una volta accertata la presenza di questa condizione si ricorre ai farmaci del caso, oltre, ovviamente alla dieta ed ad altri accorgimenti sullo stile di vita. È inoltre utile eseguire la fibroscopia sia prima sia durante la terapia per vedere lo stato di corde vocali e laringe».

Fonte Corriere.it
A cura di Antonella Sparvoli


TAG: otorinovoceraucedine reflusso

Informazioni su : Otorinolaringoiatria




ULTIME NEWS

Creme solari: 10 cose che (forse) non sai sui prodotti per l'abbronzatura
2018-08-04
Creme solari, conoscete davvero le caratteristiche dei prodotti per la protezione solare e per l'abbronzatura? L'estate si avvicina e il caldo è arrivato. E' il momento d
I nostri orari di agosto
2018-08-01
ORARI DI APERTURA MESE DI AGOSTO 2018 Fino a lunedì 6 agosto orario normale, mattino e pomeriggio. Da martedì 7 agosto a sabato 11 agosto. Aperti solamente al matt
Api, meduse, ragni, vipere, zecche. Cosa fare in caso di morso o puntura
2018-07-31
Estate, tempo di vacanze: mare, montagna, campagna o lago, ogni località offre relax e svaghi, ma anche lati oscuri. Calabroni, zecche, meduse, scorpioni e vipere in
Bimbi d'estate: il vademecum dei pediatri
2018-07-30
Coinvolgerli nell'organizzazione del viaggio, inserendo tappe ad hoc. Essenziali gli snack e il primo soccorso. Cappellino, crema solare, occhiali da sole e farmaci pr
Rimozione del tatuaggio? Sì, ma rigenerando la pelle
2018-07-30
Pentiti del tatuaggio, c’è una novità! Sembra ormai clinicamente confermato che, con l’uso della tecnologia laser a picosecondi abbinata al trattamento con laser fraziona
Campeggio: i 10 errori da evitare per godersi la vacanza in tenda
2018-07-22
Quest'anno avete deciso di trascorrere una vacanza in campeggio? Di sicuro si tratta di un'alternativa economica, divertente e avventurosa, adatta a chi vuole riscoprire
Godersi la montagna d'estate Anche nella terza età
2018-07-12
Gli eventuali rischi dell'altitudine possono essere gestiti. Le misure da adottare perché il fisico possa trarne giovamento Un piacevole fresco, lontano dall'afa della
Vacanze in salute, le regole d'oro
2018-07-01
Qualche prezioso consiglio da non dimenticare mai, per trascorrere le ferie in tranquillità e fronteggiare eventuali emergenze. Cosa sarebbe l’estate senza vacanze? Il
Le medicine da mettere in valigia
2017-08-01
E’ il momento di andare in vacanza, preparare la valigia: vestiti, costumi, creme, beauty-case e libri vanno bene, ma è importante non dimenticarsi delle medicine. Qu
Allergici in viaggio, qualche trucco per evitare di correre rischi
2017-08-01
In vacanza, soprattutto all'estero, cresce la probabilità di pericolosi choc anafilattici per chi è allergico ai cibi La prospettiva di una vacanza può diventare un in

« Lista Completa