MENU
CERCA
AMBULATORI
SERVIZI IN EVIDENZA
Home >> news >> I Google Glass di nuovo in sala operatoria

I Google Glass di nuovo in sala operatoria

DATA
30.08.2013

NOTIZIA
In pochi mesi è già il secondo intervento chirurgico svolto portando in sala operatoria l’ultimo e più chiacchierato – soprattutto per le sue potenzialità – device tecnologico: i Google Glass, occhiali per vivere esperienze di realtà aumentate, che nei giorni scorsi hanno accompagnato un ortopedico alla prese con i legamenti di un paziente e che sono stati il mezzo per trasmettere una lezione in diretta ai suoi studenti di medicina. A giugno invece, sempre negli Stati Uniti era stata la volta di un intervento allo stomaco, con tanto di ripresa video in tempo reale visibile sul blog del dottore che li indossava.

L’INTERVENTO IN REAL TIME – Il protagonista del secondo intervento chirurgico con i Glass addosso è il dottor Christopher Kaeding, ortopedico dell’ospedale Central Ohio di Columbus, nello stato americano omonimo. La scorsa settimana ha deciso di affrontare un intervento per lui considerato di routine, la ricostruzione chirurgica del crociato anteriore di un paziente, un’operazione per lui semplice, ma non per gli studenti in medicina che seguono i suoi corsi e anelano a un posto in sala operatoria al suo fianco. Ecco perché l’ortopedico ha deciso di filmare l’intervento ai legamenti con i Google Glass: grazie alla videocamera in essi incorporata e al collegamento internet ha così potuto portare virtualmente accanto a lui tutta una classe, facendo vedere come operare in tempo reale proprio come se i ragazzi fossero al posto del chirurgo. La classe invece, era comodamente seduta in aula, a qualche miglia di distanza, nelle aule della facoltà di medicina della State University di Columbus, davanti a un megaschermo che proponeva l’intervento in diretta.

GLASS PER LA MEDICINA – In verità il dottor Kaeding ha usato i Google Glass, ormai in commercio dalla scorsa primavera a circa 1500 dollari per gli sviluppatori, usufruendo di una delle loro potenzialità più comuni: filmare il mondo che scorre davanti agli occhi di chi li indossa, condividendo le immagini poi in diretta o in differita con altri utenti, scaricandole su altri apparecchi (tablet, Pc, smartphone), pubblicandole online su social network o siti dedicati. In questo caso, quello del filmare un intervento, i Glass possono aiutare ad aprire in diretta consultazioni con l’équipe medica che magari non è presente in sala, ma anche a creare materiali di archivio utili ai fini della ricerca. Mentre i Glass, se usati dai dottori costantemente, potrebbero aprire la porta a cartelle cliniche dei pazienti da poter consultare al volo quando questi si trovano davanti al malato, richiamando magari quei raggi o il risultato di una TAC dagli archivi ospedalieri.

IL PRECEDENTE – Già a giugno nel Maine un dottore aveva filmato e trasmesso in diretta un intervento allo stomaco di endoscopia, in quel caso riuscendo anche a collegare le immagini a un gruppo di discussione via chat su Google attivato tra colleghi. Quella volta come nel caso più recente in Ohio, il problema della privacy della persona tenuta in cura è stato opportunamente studiato, e il dottore non ha mai ripreso il viso né parti riconoscibili del paziente operato. Ma a maggior ragione nei casi di malattia, i Google Glass pongono nuovamente in discussione quanto il loro uso possa ledere i diritti personali di chi viene filmato e registrato. Anche in sala operatoria.

corriere.it

TAG: ortopedia google glass legamenti






ULTIME NEWS

Creme solari: 10 cose che (forse) non sai sui prodotti per l'abbronzatura
2018-08-04
Creme solari, conoscete davvero le caratteristiche dei prodotti per la protezione solare e per l'abbronzatura? L'estate si avvicina e il caldo è arrivato. E' il momento d
I nostri orari di agosto
2018-08-01
ORARI DI APERTURA MESE DI AGOSTO 2018 Fino a lunedì 6 agosto orario normale, mattino e pomeriggio. Da martedì 7 agosto a sabato 11 agosto. Aperti solamente al matt
Api, meduse, ragni, vipere, zecche. Cosa fare in caso di morso o puntura
2018-07-31
Estate, tempo di vacanze: mare, montagna, campagna o lago, ogni località offre relax e svaghi, ma anche lati oscuri. Calabroni, zecche, meduse, scorpioni e vipere in
Bimbi d'estate: il vademecum dei pediatri
2018-07-30
Coinvolgerli nell'organizzazione del viaggio, inserendo tappe ad hoc. Essenziali gli snack e il primo soccorso. Cappellino, crema solare, occhiali da sole e farmaci pr
Rimozione del tatuaggio? Sì, ma rigenerando la pelle
2018-07-30
Pentiti del tatuaggio, c’è una novità! Sembra ormai clinicamente confermato che, con l’uso della tecnologia laser a picosecondi abbinata al trattamento con laser fraziona
Campeggio: i 10 errori da evitare per godersi la vacanza in tenda
2018-07-22
Quest'anno avete deciso di trascorrere una vacanza in campeggio? Di sicuro si tratta di un'alternativa economica, divertente e avventurosa, adatta a chi vuole riscoprire
Godersi la montagna d'estate Anche nella terza età
2018-07-12
Gli eventuali rischi dell'altitudine possono essere gestiti. Le misure da adottare perché il fisico possa trarne giovamento Un piacevole fresco, lontano dall'afa della
Vacanze in salute, le regole d'oro
2018-07-01
Qualche prezioso consiglio da non dimenticare mai, per trascorrere le ferie in tranquillità e fronteggiare eventuali emergenze. Cosa sarebbe l’estate senza vacanze? Il
Le medicine da mettere in valigia
2017-08-01
E’ il momento di andare in vacanza, preparare la valigia: vestiti, costumi, creme, beauty-case e libri vanno bene, ma è importante non dimenticarsi delle medicine. Qu
Allergici in viaggio, qualche trucco per evitare di correre rischi
2017-08-01
In vacanza, soprattutto all'estero, cresce la probabilità di pericolosi choc anafilattici per chi è allergico ai cibi La prospettiva di una vacanza può diventare un in

« Lista Completa