MENU
CERCA
AMBULATORI
SERVIZI IN EVIDENZA
Home >> news >> Terapia ad onde d'urto: le differenze fondamentali tra le onde radiali e focali.

Terapia ad onde d'urto: le differenze fondamentali tra le onde radiali e focali.

DATA
28.02.2013

NOTIZIA
Quando si parla di terapia ad onde d'urto, si corre il rischio di generalizzare e di scegliere il trattamento solamente in base al costo.

Esiste invece una differenza fondamentale tra due tipi di onde d'urto: quelle radiali e quelle focali.

Il trattamento ad onde d'urto radiali non genera onde d’urto focalizzate e pertanto l’energia non può essere concentrata alla profondità desiderata durante la seduta e si disperde radialmente attraverso la cute. Le onde d’urto radiali inoltre non consentono l’impiego di numerosi livelli d’energia, al contrario delle onde d’urto focalizzate.
Con le onde d’urto focalizzate invece è possibile regolare esattamente la profondità di penetrazione e focalizzare l’energia direttamente sull’area patologica da trattare, risolvendo il problema in un numero minore di sedute.
Questo è impossibile con le onde d’urto radiali che vengono utilizzate in genere per patologie molto superficiali. Le apparecchiature radiali richiedono inoltre un numero maggiore di onde d’urto e di ritrattamenti per la risoluzione di una patologia

Per prenotare il vostro trattamento ad onde d'urto focali Dornier, chiamateci allo 0522/455614

TAG: onde d'urtodorniercalcificazionisperoni

Informazioni su : Fisiatria e Fisioterapia




ULTIME NEWS

Laboratorio Analisi Reggio Emilia
2014-04-25
Laboratorio Analisi a Reggio Emilia. Il Poliambulatorio Privato San Michele inizia la propria attività nel 1977 come laboratorio di analisi cliniche e poliambulatorio
Menu' vegetariano per una Pasqua animal-friendly
2014-04-20
Pasqua è vicina, hai pensato al tuo menù Pasquale? Che ne dici di un menù rispettoso degli animali, al fine di evitare che come ogni anno, in occasione di festività e ric
Malattie croniche: l'80% potrebbe essere curato con lo sport
2014-04-18
Malattie croniche. Costano al Sistema Sanitario 60 miliardi all’anno. Ma l'80% potrebbero essere curate con lo sport Per questo Anif, Simg e Movimento per la Salute
Occhi e palpebre: cura, prevenzione e trattamenti anti età
2014-04-17
Antiestetiche e fastidiose, le palpebre cadenti e le borse sotto gli occhi sono segni evidenti dell’invecchiamento. Gli occhi, specchio dell’anima, appaiono affaticat
Orari di Pasqua
2014-04-17
Il Poliambulatorio San Michele sabato mattina sarà aperto come al solito, dalle 7.30 alle 13. Resterà invece chiuso Lunedì 21 aprile, Pasquetta. Auguri a tutti!
San Girloamo Reggio Emilia
2014-04-16
SAN GIROLAMO La Chiesa di San Girolamo si trova a Reggio Emilia ed è molto particolare in quanto è formata da tre chiese. Le tre chiese interne sono dedicate rispettiv
Il viso: prevenzione, cura e trattamenti anti invecchiamento
2014-04-16
Con il passare degli anni, la nostra pelle va incontro a modificazioni a livello cellulare e strutturale che si traducono in un progressivo e lento mutamento dell'aspetto
Terza età: accudire i nipoti fa star bene (ma con moderazione)
2014-04-14
Si sa, quando ci sono bambini piccoli in casa i nonni sono una risorsa preziosa, soprattutto in Italia dove gli asili nido sono largamente insufficienti. E così non è dif
I segni fisici del tempo che passa
2014-04-14
Mani, collo, viso, palpebre, gomiti e capelli le parti del nostro corpo più esposte e soggette a invecchamento precoce e a inestetismi. MANI Le mani sono probabilment
Le Mani: prevenzione, cura e trattamenti anti invecchiamento.
2014-04-14
le mani, la loro bellezza attrae la nostra attenzione subito dopo quella del viso e del collo in quanto costituiscono le parti del corpo più scoperte e, quindi, più evide

« Lista Completa