MENU
CERCA
AMBULATORI
SERVIZI IN EVIDENZA
Home >> news >> 28 Aprile giornata mondiale per la salute e sicurezza del lavoro

28 Aprile giornata mondiale per la salute e sicurezza del lavoro

DATA
28.04.2014

NOTIZIA
28 Aprile giornata mondiale per la salute e sicurezza del lavoro.

Oggi, 28 aprile 2014, si celebra la Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro (Workers Memorial Day) come ogni anno dal 2003, quando è stata istituita da parte dell’International Labour Organization (ILO).

L'obiettivo: contrastare il lavoro nero, quello irregolare, le attività che non rispettano le regole sulla prevenzione e sicurezza sul lavoro, le imprese che eludono le leggi in materia e affermare il valore della vita, della tutela della salute e della salvaguardia dell’incolumità di ogni persona che lavora.

In Europa il 5,9% del PIL è assorbito dai costi degli infortuni e delle malattie professionali.

Scopo della giornata è di sensibilizzare istituzioni e cittadini sull’importanza della sicurezza sul lavoro, per diffondere una cultura attenta alla salute dei lavoratori e per focalizzare l’attenzione sulle nuove politiche di prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali.

Il tema scelto per il 2014 è “Salute e sicurezza nell’utilizzo di prodotti chimici sul lavoro”. Secondo l’International Labour Organization (ILO) con il termine prodotto chimico si indicano gli elementi e i composti chimici (o miscugli) naturali o sintetici. I prodotti chimici pericolosi sono classificati secondo il grado e il tipo di pericolo che rappresentano per la salute.

L’International Labour Organization (ILO) ha prodotto un rapporto in cui esamina l’attuale situazione e si appella a governi, datori di lavoro e lavoratori affinchè si impegnino a sviluppare ed attuare strategie volte a ridurre le esposizioni dei lavoratori e le emissioni di prodotti chimici nell’ambiente per trovare un giusto equilibrio tra i vantaggi dell’utilizzo di questi prodotti e la necessità di tutela della salute della popolazione e dell’ambiente.

I principali rischi sanitari delle sostanze chimiche sono la cancerogenicità, l’infiammabilità e i rischi ambientali, e la maggior parte degli incidenti collegati a questi prodotti sono causati dalla mancanza di controllo e prevenzione, nonostante i sostanziali progressi in materia di salute e di sicurezza sul lavoro in questo campo

Salute e la sicurezza sul lavoro: statistiche

Secondo l’Osservatorio Sicurezza sul Lavoro della VEGA Engineering, nel biennio 2012-2013 è stato rilevato un decremento del numero delle vittime sul lavoro ma purtroppo nel primo trimetre di quest’anno il trend positivo si è interrotto facendo registrare un tasso di mortalità in crescita con un aumento allarmante del 25% rispetto allo stesso periodo del 2013.
Per quanto riguarda il primo trimestre del 2014, il Lazio ha registrato il maggior numero di vittime (11), seguito dal Veneto (10) e dalla Lombardia (9). Se si rapporta l’indice di mortalità alla popolazione lavorativa si ha una un incidenza media nazionale di 4,1.
Nel solo mese di marzo le vittime sono state 42 (50 complessivamente in gennaio e febbraio). Veneto e Lombardia sono le regioni che contano il maggior numero di morti bianche del mese di marzo.
La maggior parte degli infortuni sul lavoro si sono verificati nei settori agricolo e delle costruzioni, con percentuali rispettivamente del 34 e 22,6% rispetto al totale.
La prima causa di morte sul lavoro è la caduta dall’alto (più del 30% dei casi nel solo primo trimestre 2014), seguita dal ribaltamento di un mezzo in movimento (20%).
Le categorie di lavoratori più colpiti sono italiani maschi di età superiore ai 40 anni.

Secondo l’Osservatorio Indipendente di Bologna Morti sul lavoro, (attualemente in sciopero contro l’indifferenza delle istituzioni e della politica), le morti bianche in Italia dall’inizio dell’anno ad oggi sarebbero più di 160, circa il 20% in più dello stesso periodo del 2013.

TAG: medicina del lavoro 28 aprile giornata sicurezza sul lavoro medico del lavoro reggio emilia

Informazioni su : Medicina del Lavoro




ULTIME NEWS

Creme solari: 10 cose che (forse) non sai sui prodotti per l'abbronzatura
2018-08-04
Creme solari, conoscete davvero le caratteristiche dei prodotti per la protezione solare e per l'abbronzatura? L'estate si avvicina e il caldo è arrivato. E' il momento d
I nostri orari di agosto
2018-08-01
ORARI DI APERTURA MESE DI AGOSTO 2018 Fino a lunedì 6 agosto orario normale, mattino e pomeriggio. Da martedì 7 agosto a sabato 11 agosto. Aperti solamente al matt
Api, meduse, ragni, vipere, zecche. Cosa fare in caso di morso o puntura
2018-07-31
Estate, tempo di vacanze: mare, montagna, campagna o lago, ogni località offre relax e svaghi, ma anche lati oscuri. Calabroni, zecche, meduse, scorpioni e vipere in
Bimbi d'estate: il vademecum dei pediatri
2018-07-30
Coinvolgerli nell'organizzazione del viaggio, inserendo tappe ad hoc. Essenziali gli snack e il primo soccorso. Cappellino, crema solare, occhiali da sole e farmaci pr
Rimozione del tatuaggio? Sì, ma rigenerando la pelle
2018-07-30
Pentiti del tatuaggio, c’è una novità! Sembra ormai clinicamente confermato che, con l’uso della tecnologia laser a picosecondi abbinata al trattamento con laser fraziona
Campeggio: i 10 errori da evitare per godersi la vacanza in tenda
2018-07-22
Quest'anno avete deciso di trascorrere una vacanza in campeggio? Di sicuro si tratta di un'alternativa economica, divertente e avventurosa, adatta a chi vuole riscoprire
Godersi la montagna d'estate Anche nella terza età
2018-07-12
Gli eventuali rischi dell'altitudine possono essere gestiti. Le misure da adottare perché il fisico possa trarne giovamento Un piacevole fresco, lontano dall'afa della
Vacanze in salute, le regole d'oro
2018-07-01
Qualche prezioso consiglio da non dimenticare mai, per trascorrere le ferie in tranquillità e fronteggiare eventuali emergenze. Cosa sarebbe l’estate senza vacanze? Il
Le medicine da mettere in valigia
2017-08-01
E’ il momento di andare in vacanza, preparare la valigia: vestiti, costumi, creme, beauty-case e libri vanno bene, ma è importante non dimenticarsi delle medicine. Qu
Allergici in viaggio, qualche trucco per evitare di correre rischi
2017-08-01
In vacanza, soprattutto all'estero, cresce la probabilità di pericolosi choc anafilattici per chi è allergico ai cibi La prospettiva di una vacanza può diventare un in

« Lista Completa